Fatta eccezione per un piccolo antipasto di Formula Pro, sono state le Ferrari le grandi protagoniste della settimana appena trascorsa fra rFactor 2 e Assetto Corsa.

F Challenge, Round 2, Magny-Cours

Il podio prima delle penalità, categoria PRO

Incidenti e sorpassi hanno deciso un caotico 2° round sul circuito di Magny-Cours.
Un contatto in apertura di gara fra i due piloti ELTA Customs, Zampino e Arduini, ha causato il primo Full Course Yellow, che si rivelerà decisivo per la categoria PRO. Al green flag, infatti, Michele Molle approfittando di un’indecisione del poleman Merlino si è preso con decisione la testa della corsa prima del tornantino. Scenario simile per il secondo sorpasso di una Musto ai danni di Merlino. Daniele Vella è stato bravo a sorprendere il pilota della Rouge Corse, seguendo le orme del compagno di team.

Issatasi nelle prime due posizioni, la Musto Racing ha portato i propri alfieri al traguardo in parata, seguiti da un Tufariello in grado di rimontare ben 8 posizioni rispetto alla partenza. Quest’ultimo però è solo la prima delle molte vittime del referto della DG: una penalità di 10 secondi lo arretra infatti in quinta posizione, alle spalle dell’altro penalizzato Edoardo Merlino. È quindi Lorenzo Caponi, quinto alla bandiera a scacchi, a salire sul gradino più basso del podio.

Il podio prima delle penalità, categoria PRO-AM

C’è gloria per Leopoldo Varriale in PRO-AM. Il pilota dei Naja, nonostante una penalità, è riuscito a tagliare il traguardo in prima posizione. Chi ha pagato lo scotto delle penalità, è stato invece Luciano Merlino, secondo al traguardo, ma retrocesso fino al quarto posto, in favore di Alessio Carrino e Filippo Caneo, che ringraziano e staccano il resto del gruppo nella classifica di categoria.

Il podio prima delle penalità, categoria AM

Vittoria al fotofinish per Stefan Albanese in categoria AM, che ha preceduto di una manciata di decimi Gennaro Deiulis. Quest’ultimo, tuttavia, a causa del giudizio della Direzione Gara ha perso il secondo gradino del podio in favore di Daniele Ciacciolo, ancora in testa alla classifica piloti.
Adesso i piloti avranno due settimane per preparare la gara casalinga sul circuito di Monza, anch’essa dalla durata di 45 minuti.

CICS PRO-AM, Round 1, Imola

Il podio di Gara 1

Vi abbiamo introdotto il campionato, aspettavamo il ritorno di Assetto Corsa su e-RS, e finalmente siamo stati accontentati!
Sin dalla qualifica è stato possibile capire che ci sarebbe stato parecchio da divertirsi: ben 13 i piloti racchiusi in 1 secondo, e nessuno ha accumulato ritardi superiori ai 2 secondi e mezzo rispetto al poleman, Francesco Basilico (GD Simulazioni).

Nella prima manche da 25 minuti Basilico ha trionfato per soli 7 decimi su Riccardo Frigè (D2D). Distacchi ridotti anche per il terzo posto, con Davide Zacco (D2D) che ha avuto la meglio sugli inseguitori Massimo Carzaniga (BOX33) e Liuzzi (GD).

Il podio di Gara 2

Nella lunga gara 2, Luca Ranza (BOX33) ha sfruttato al meglio l’inversione di griglia e, partito primo, è rimasto lì fino al traguardo, nonostante un piccolo errore che ha messo in dubbio la sua leadership. Riescono a salire sul podio questa volta Carzaniga e Liuzzi, mentre il vincitore di gara 1 Basilico è rimasto in quinta posizione, preceduto da Davide Zacco.
Nel post-gara la Direzione Gara ha poi arretrato ulteriormente Basilico, infliggendogli una penalità di 10 secondi per un contatto con Andrea Arnaboldi. Quest’ultimo, insieme ad Andrea Previtali, risale la classifica di una posizione approfittando della retrocessione del vincitore di gara 1 fino alla settima piazza.

Per le prossime tappe del CICS, vi ricordiamo che settimana prossima si resterà a Imola per la categoria AM, mentre rivedremo in pista i PRO-AM il 22 Ottobre, sul circuito di Vallelunga.

Formula Pro, Fine pre-qualifiche


Si sono concluse le pre-qualifiche della Formula Pro sul circuito di Albert Park, che hanno determinato i 32 piloti che prenderanno parte al campionato. Esclusi Gianluca Del Biondo, i Naja Racing Italia 2 e Terronia Competizione, è stato finalmente possibile stilare la definitiva entry list.

Vi rimandiamo alla nostra Preview della Week 4 per arrivare preparati al primo appuntamento a Melbourne!

About author
Valerio Ferraris

Valerio Ferraris

Direttore di gara e articolista su e-Racing Series.

Your email address will not be published. Required fields are marked *