Con un po’ di ritardo, andiamo a riassumere in questo breve articolo che cosa è successo in questa prima settimana di attività su e-Racing Series.

F-Challenge, Round 1,  Red Bull Ring

Il podio, categoria PRO

L’unica gara corsa durante la settimana passata, ha visto 39 Ferrari 458 darsi battaglia sulle montagne austriache di Spielberg. In categoria PRO, il vincitore è stato Michele Molle. Dopo aver conquistato la pole in una trafficata sessione di qualifica, l’esperto pilota Musto è riuscito a districarsi fra i doppiati imponendo il suo ritmo, giungendo così al traguardo con 5 secondi di vantaggio su Andrea Tufariello. Sul terzo gradino del podio, l’altra Musto di Daniele Vella, che ha preceduto per una manciata di decimi Davide Arduini.

Il podio, categoria PRO-AM

È stato Filippo Caneo a tagliare il traguardo per primo fra i PRO-AM, davanti alla coppia Absolute Motorsport composta da Alessio Carrino e Pino Galota. Anche il pilota dei Ballas, come avvenuto in categoria Pro nel caso di Molle, era scattato dalla prima posizione della propria categoria, andando addirittura ad insidiare da molto vicino qualche pilota di classe superiore.
Caneo guida ora la classifica piloti PRO-AM, ma per rimanere in testa dovrà affrontare una concorrenza agguerritissima.

Il podio, categoria AM

Chi segue e-Racing Series da un po’ di tempo, avrà immediatamente riconosciuto l’auto vincitrice della categoria AM dallo screenshot postato qui sopra. Il team manager dei Naja, Daniele Ciacciolo, ha tagliato il traguardo in prima posizione!
Alle sue spalle la Absolute di Gianmaria Zerbato e la GD Corse di Stefan Albanese, scivolato in terza piazza dopo aver conquistato la pole di classe.

Se voleste rivivere le emozioni di questo primo round, potete rivedere integralmente la diretta di Pitlane TV, altrimenti l’appuntamento è per Magny-Course Lunedì 7 Ottobre!

Italian Challenge, Risultati Categorizzazione

Anche Assetto Corsa Competizione si appresta ad ospitare le sue prime gare. Si è infatti conclusa la sessione di categorizzazione per dividere i piloti fra Gold e Silver. L’importanza di questa fase risiedeva principalmente nel cercare di ottenere il tempo migliore per aggiudicarsi l’auto desiderata, ed essendoci solamente quattro vetture per modello ha reso ulteriormente cruciale la pre-qualifica.

La categoria Gold ha visto una “doppietta” della Jean Alesi eSports Academy, con Daniele Pasquali a precedere Danilo Santoro, i quali hanno optato per la Audi R8. Altra coppia alle loro spalle, e stessa vettura, è quella dell’Apex Racing Team di Federico Sivilotti e Alberto Fornasiero. Completa la Top 5 Dario De Vita, BlueBolt Racing, che vedremo a bordo della Ferrari 488.

Emanuele Napolitan del Wolf Racing Team è stato il primo a poter scegliere l’auto in categoria Silver, e anche lui ha scelto la Audi R8. In seconda posizione Amerigo Russo, VIG Project Racing Team, su Porsche 911. A completare il podio un’altra Audi, questa volta quella di Giovanni Capuano degli Absolute.

Per consultare la lista completa dei tempi e della scelta delle auto vi rimandiamo al nostro forum. Per la prima gara, Martedì 15 Ottobre è la data da segnare!

Campionato Italiano Centri di Simulazione, Risultati Categorizzazione

Terminate le verifiche da parte della Direzione Gara, sono state rese pubbliche anche le categorie del CICS, PRO-AM e AM.
Per quanto riguarda la prima, 23 i partecipanti in totale. Davanti a tutti Riccardo Frigè e Marco Massetti, entrambi della D2D Simulation. È possibile consultare per intero i risultati delle categorizzazione nella sezione dedicata.
Per quanto riguarda gli AM, invece, si è resa necessaria la divisione dei partecipanti in due server, ciascuno da 16 piloti.
Ben 55, dunque, gli iscritti al primo campionato italiano fra centri di simulazione, in partenza già dalla prossima settimana. Non mancate!

About author
Valerio Ferraris

Valerio Ferraris

Direttore di gara e articolista su e-Racing Series.

Your email address will not be published. Required fields are marked *