Eccoci per un nuovo campionato!
Parte stasera il Trofeo Abarth 500 by FISR / e-RacingSeries, rigorosamente in diretta streaming you tube dal canale di PitLaneTV!
C’è da scommettere che sarà un campionato tirato, forse al limite, dove non mancheranno spettacolo ed attriti in pista; sì perchè questa 500 Abarth e la trentina di piloti al via non può che promettere questo!

SETUP QUASI FISSO

Il livello in pista sarà più compattato forse proprio per il fatto delle pochissime regolazioni disponibili: pressione gomme (mai banale…)  e ripartizione della frenata saranno le uniche modifiche concesse ai piloti, oltre al quantitativo di benzina per affrontare 2 differenti gare.
L’abilità del singolo sarà tutto ma proprio questo potrebbe essere fonte di ammucchiate, anche non troppo gentili.
La 500 Abarth sappiamo essere una turbo dalla trazione anteriore dal peso contenuto ma con cavalleria sufficiente a far divertire ma a portarti anche dritto nelle curve con un accentuato sottosterzo.
I dati ufficiali da Assetto Corsa dicono così: 195bhp per 930kg di peso; 302Nm di coppia; max speed 225km/h con accelerazione 0-100 <7″ e un rapporto peso potenza di 4.60kg/bhp.
Questo aspetto darà senz’altro difficoltà a molti, oramai abituati alle spinte sul posteriore di grosse sportive o auto da corsa.
Altra chicca da non sottovalutare sarà la possibilità per i drivers di utilizzare il vero cambio manuale ad H come l’auto richiede; potrebbe essere un vantaggio per i più esperti evitando fastidiosi strappi all’anteriore, sopratutto negli inserimenti in uscita di curva. Questo “vantaggio”, sia chiaro, è sinonimo di bravura nell’utilizzo e non certo un modo per avvantaggiarsi realmente sugli avversari, oltre al fatto di rendere ancor più forte e coinvolgente  l’adrenalinica sfida!

IL FORMAT

Il Trofeo Abarth prevede 6 appuntamenti quindicinali con ognuno 2 gare: una da 30’+1 lap e una da 20’+1 lap. Nella prima gara è obbligatorio fare il pit stop per cambio gomme; la seconda prevede un ordine di partenza invertito dei primi 8 di Gara 1. Inoltre le due gare differenziano il punteggio: tradizionale FIA dai 25 pti nella prima, 15 pti al vincitore della seconda gara, oltre al punto bonus per il best lap in gara e la pole. Stasera si parte in Austria con i fantastici saliscendi del RedBull Ring; si andrà poi a Magione, Ring GP, Vallelunga, Silverstone e Brands Hatch.

Luca Alberti e come trovarlo…

IL PARCO PILOTI  E TEST PREGARA

Nonostante un Trofeo Abarth non sia un GT Blancpain sono vari i piloti e i team di spessore iscritti.
Partiamo dall’onnipresente GTWR che schiera due assi come Accurso e Scorpati; dopo il forfait nel GT Accurso torna in pista e si candida tra i favoriti, col compagno di squadra sicuramente fra i piedi.
Abbiamo poi di nuovo i team Vfactor, Wolf Racing e Prophecy che schierano 4 piloti in 2 squadre.
Nel torneo si vedono anche i centri di simulazione: è il Boss di D2D Sim Luca Alberti, sappiamo amante di questa belva Abarth, ad onorarci della sua presenza insieme al compagno Rigamonti; caro Luca, ora basta sguinzagliare in giro Massetti e Ghepardino a darle agli altri, ora tocca a te! Facci vedere!
Ultimo da citare un nome ingombrante: Andrea Boccafoli per SpeedDevils, insieme a Daniel Jim.
Il caro Bocca, o Boccafò dalle parti de Roma, è conosciutissimo per essere uno degli alfieri di e-RS; le sue presenze sono centellinate causa il tirare le fila di tutti noi pupi ma ogni tanto eccolo apparire.
Ma, Andrea, farai festa ai tuoi polli o saranno loro a spennarti? Scopriamolo su Pit Lane TV

Nel frattempo i piloti si sono arroventati sull’originale circuito di casa Red Bull e, a poco fa, due nomi spiccano su tutti: Leopoldo Varriale e Roberto Accurso dominano i test.
In testa il driver del Team RMS: Leo stampa un 1’49.293″ che risulta il migliore lasciando a soli 67 millesimi il buon Accurso.
Un sorprendente Urbani del Prophecy Team Motorsport  si prende la soddisfazione del terzo crono ma staccato di 0.585″. Troviamo poi Scorpati e Pischedda nei 6 decimi di ritardo.
Fra gli altri troviamo il Bocca a 1.253″ e Alberti a un decimo e mezzo dietro.

Un onore, Andrea Boccafoli

Non ci resta che dare appuntamento sul canale YouTube di Pit Lane TV e vivere le emozioni del Trofeo Abarth 500!

Gianpaolo Quadri per e-RacingSeries.com

 

 

 

Your email address will not be published. Required fields are marked *