La #F4WCSERIES by ERS è ancora in America, per il ROUND 4, di scena il circuito COTA Circuit Of The Americas di Austin, Texas con i suoi sali-scendi e la sua caratteristica prima curva in salita molto difficile e insidiosa. Romeo con due vittorie su tre guida la classifica e va alla ricerca della terza vittoria consecutiva. Oltre a ciò vedremo se il Delta Squadra Corse sarà ancora il team dominatore come nei precedenti ROUND.

 

QUALIFICHE

Poleman era Volpe con 2.08.824, davanti a Alfieri e alla new entry Milan. Il leader del campionato Romeo scatterà dalla quarta piazza staccato di oltre mezzo secondo. Solo sei auto dentro al secondo di distacco. Prime cinque posizioni erano tutte per il team Delta Squadra Corse (quinto Fiaschè).

QUALIFICHE ROUND 4 #F4WCSERIES

 

GARA

Alla partenza tutto nella norma per il trio Delta Squadra Corse, la bagarre era nelle retrovie.

Poker di F4 in lotta al tornantino

Alla parteza tutto filava liscio, Volpe controllava gli avversari, Milan era molto sportivo e lasciava molto spazio per gli attacchi avversari ma riusciva a difendere la propria posizione. Lungo il serpentone di Austin tutto filava liscio senza incidenti. Scambi di sorpassi anche nelle retrovie dove Caponi provava e superava Innusa. Scendevano forse per un contatto sia Milan che Fiaschè, quest’ultimo era molto arrembante su Stocchi. Davanti Alfieri superava Volpe alla fine del lungo rettilineo, dopo il tornantino. Bagarre in atto tra Pistilli, Milan, Fiaschè e Stocchi che saliva in decima posizione, con Pistilli autore di uno “spin”.

Fiaschè gran protagonista nella bagarre. Delta Squadra Corse monopolizzava il podio.

Delta Squadra Corse in “parata”

Ancora il trio Fiaschè, Stocchi e Milan protagonisti, nelle fasi iniziali di gara, Stocchi superava e si difendeva bene nel misto del secondo settore, Milan e Fiaschè entravano in collisione fortuita ma nessuno fortunatamente riportava danni, al terzetto si aggiungeva anche Gavazzi. Bellissime davvero le lotte nelle retrovie, per la settima piazza in giù, Milan con traiettorie, staccate e accelerazioni poderose, si prendeva, la settima piazza ai danni di Stocchi, bel duello correttissimo tra i due, altra grande lotta era tra Caponi e Fiaschè. Davanti il trio Delta Squadra Corse comandava la gara, con Alfieri davanti a Romeo e Volpe.

I pit non cambiano la conformazione del podio, tranne per Volpe che scende al nono posto dopo un drive trought.

Volpe vs Alfieri

A metà della gara, sorpasso di Romeo su Alfieri. Fiaschè era il primo a fermarsi al PIT, per togliersi dal “traffico”. Innusa invece purtroppo era il primo ritirato della gara. Macrelli in quarta insieme a Milan e Stocchi (che però si ritirava subito dopo) entravano ai box. Nel giro dopo, tutto il trio Delta Squadra Corse entrava ai box, dopo che tra Alfieri e Volpe c’era stata una lotta “maschia” senza risparmio tra i due. Uno degli ultimi a fermarsi era Asciutto, per cui le posizioni dopo il pit rimanevano quasi invariate in testa, se non per Volpe che doveva fare altre due soste (tra cui un drive-trought) e scendeva in nona posizione. I primi tre erano: Romeo, Alfieri e Macrelli.

Ultimi sussulti in pista con Toppi e Macrelli.

Toppi sorpasso su Macrelli per il podio

Le ultime emozioni erano: il  sorpasso di forza di Toppi su Macrelli, che valeva la terza posizione, qualche giro dopo invece grande lotta tra Macrelli e Asciutto, con il primo che riusciva a difendersi con i denti.

Tris per Romeo, Delta Squadra Corse sempre più al comando del campionato. Suspense nel finale.

Tris per Romeo

Vittoria per Romeo davanti ad Alfieri, il duo Delta Squadra Corse dominava la gara, terzo con tanto distacco era Toppi che riusciva a prendere il podio dopo la sosta, grazie anche ai problemi di Volpe. Dietro Macrelli riusciva anche con un contatto a difendere il quarto posto da Asciutto che negli ultimi metri si vedeva insidiato da Milan. Altra vittoria per il Delta Squadra Corse, questa volta doppietta per loro e per Romeo era il terzo sigillo della stagione, “veleggiava” verso la conquista del titolo di categoria.

CLASSIFICA DOPO ROUND 4

Da ASZ Magazine è tutto per questo ROUND 4 #F4WCSERIES, al prossimo ROUND in Giappone sulla pista del FUJI.

 

Your email address will not be published. Required fields are marked *