Coppa Predator’s: a Vallelunga il secondo Round!

Coppa Predator’s: a Vallelunga il secondo Round!

Il debutto della Coppa Predator’s PC010 sul tortuoso ed impegnativo Circuito di Magione, ha visto ben 30 tra piloti e Simracer darsi battaglia in entrambe le Manche di gara, teatro di numerosissimi e spettacolari duelli. Le vetture si sono dimostrate divertenti da guidare ed impegnative da portare al limite, regalando spettacolo sin dalle qualifiche che hanno visto i primi quattordici raccolti in appena 9 decimi di secondo. La Pole Position è andata al bolognese Matteo Vecchioni, unico ad abbattere il muro dell’1.19 riuscendo a siglare il crono di 1.18.990.

Al commento Renato Vigliotti e Marco Intrieri, coadiuvati da Christian Baldone, hanno permesso ai numerosi spettatori di godere della maggior parte delle fasi di gara più accese, non tralasciando la cavalcata di Matteo Vecchioni, grande talento del Sim italiano fermo ai box da oltre otto anni, che malgrado la ruggine dovuta al lungo stop, è riuscito a controllare ogni attacco portato dall’agguerrito Vittorio Costanzo, unico in griglia a riuscire, almeno nelle prime fasi di gara, a tenere il suo passo e tentare l’attacco al primo posto. Alle loro spalle, un sorprendente Matteo Macrillò chiude terzo in prima Manche, ma è capace di sfruttare un errore di Costanzo in Manche 2 per conquistare il secondo gradino del podio ed assicurarsi il terzo posto della classifica provvisoria, a pari punti con l’avversario.

Interessante notare che il podio è stato totalmente condiviso da atleti privati, mentre il primo Simracer a far parte di un Team in classifica è Guglielmo Matti, quarto con la Strato Racing.

Per quanto riguarda i piloti reali presenti in pista, il migliore è stato sicuramente Matteo Nannini, della Drivegameseat Racing Team; il giovanissimo pilota del FIA Formula 3 e campione F4 UAE ha seguito in entrambe le manche il gruppo dei primissimi pur non riuscendo a tenere il passo del podio, ma grazie ai piazzamenti si ritrova settimo in classifica e nella posizione di far male nelle prossime. Male invece il campione del Trofeo Predator’s reale, Adriano Albano, che per via dello scarso allenamento non è mai riuscito ad impensierire la Top 10 e si è ritrovato con un pesante zero in classifica. Non è andata meglio all’alfiere del D-Team Racing, Mauro Valentini, anche lui con un brutto zero in casella.

Per chi si fosse perso la diretta della gara, è possibile rivedere l’evento completo sul canale YouTube di PitlaneTV

Il Circus delle Predator’s PC010 tornerà in scena martedì 23 Giugno dal Circuito di Vallelunga, tracciato decisamente più lungo e composto da rettilinei importanti, che hanno richiesto allo Staff ERS lo sblocco del rapporto più lungo disponibile su queste monoposto, ottenibile tramite l’aumento dei denti di pignone e catena, grazie al quale la vettura guadagna oltre 10 km/h di velocità di punta e raggiunge il limitatore in un maggior lasso di tempo.

Ricordiamo l’elenco dei Premi previsti, per il vincitore ricordiamo la possibilità del debutto in pista con la vera Formula Predator’s:

1° Classificato

  • Simracing Motorsport Academy – 50 minuti in pista con Formula Predator’s PC010 sul Circuito di
    Varano. (Ingresso in pista a carico del pilota variabile dai 50 ai 70 euro per turno)
  • in alternativa – Mod Volante 3D rap SRZ Predator’s + set guanti DriveGameSeat

2° Classificato

  • Volante 3D Rap SRZ Predator’s

3° Classificato

  • Set guanti Simracing Drivegameseat

Primi 8 Classificati

  • Accesso gratuito al Predator’s Trophy – Settembre 2020

Ringraziamo i partner che promuovono questa iniziativa, Wave Italy, 3DRap.it, Drivegameseat, Mondiale Racing e ricordiamo che dopo la pausa estiva vi attendono le Predator’s E-Racing Series! Non perdete la diretta Live martedi 23 giugno a partire dalle ore 21:00 su PitlaneTV!