Bulls Unchained – Vince ancora Santoro, exploit Absolute Motorsport

Bulls Unchained – Vince ancora Santoro, exploit Absolute Motorsport

Dopo la vittoria di Silverstone Santoro replica in Giappone, e tenta la fuga in classifica piloti

Prima di tornare in Europa per il round conclusivo di Barcellona, il Bulls Unchained ha fatto tappa nella terra del Sol Levante. Teatro del terzo round è stato il circuito di Suzuka, contenuto nell’Intercontinental GT Pack, DLC di Assetto Corsa Competizione.

Subito un colpo di scena!

Gli istanti prima del green flag

In qualifica il più veloce dei 18 piloti in pista è stato Luigi Di Lorenzo, in 1.59.901. Unici a rimanere sotto il secondo di ritardo il compagno Danilo Santoro, e De Santis. Varriale (+1.251) e Napolitan (+1.305) hanno completato la top 5. In gara sono bastati pochi metri per vedere un colpo di scena. Nel corso della procedura di partenza è stato inflitto dal software un drive through a Di Lorenzo, presumibilmente per un jump start. Questo ha lasciato via libera a Danilo Santoro, in grado di prendere il comando già nel corso del primo giro. Per il poleman, rientrato in pista in sedicesima posizione dopo la penalità, una montagna da scalare.

Un terzetto in testa

Varriale poco prima del suo incidente alla 130R

Nonostante i distacchi della qualifica, nei primi giri si è formato un terzetto molto agguerrito alle spalle di Santoro, composto da De Santis, Varriale e Napolitan. Nel corso del 5° giro un contatto con le barriere ha compromesso il weekend di Varriale. Il pilota della Naja ha perso il controllo della propria vettura sul cordolo in uscita dalla 130R, rimanendo in gara, ma ponendo fine alle proprie possibilità di vittoria.

A guadagnare una posizione sono stati Napolitan, Mura e un altro terzetto, quello della Absolute Motorsport. Rispettivamente in quinta, sesta e settima posizione Di Marco, Capuano e Galota si sono tenuti alla larga dalla frenesia dei primi giri, potendo coltivare qualche ambizione di podio.

Nelle retrovie Luigi Di Lorenzo si è reso protagonista di una rimonta a suon di sorpassi. Facendosi strada nel gruppone, dopo soli 9 giri il pilota della Jean Alesi eSport Academy è tornato nelle posizioni di rilievo, in decima posizione. Seguendo il suo recupero le telecamere di Pitlane TV hanno inquadrato anche l’incidente occorso a Gianluca De Luca. Il pilota dei Rollovers ha provocato qualche minuto di bandiere gialle nel caparbio tentativo di rientrare ai box. Pur tenendosi al di fuori della carreggiata per non creare pericoli, ogni sforzo è stato vano a causa dei troppi danni riportati nell’urto.

Santoro vince una gara travagliata

Luigi Di Lorenzo, protagonista sfortunato di questa gara

Parecchi colpi di scena e stravolgimenti di classifica hanno profondamente influenzato la seconda parte di gara. La rimonta di Di Lorenzo si è conclusa nel peggiore dei modi. Dopo aver scalato ulteriormente la graduatoria, un connection lost ha posto fine alla sua risalita. Un epilogo davvero sfortunato, che si va ad aggiungere agli 0 punti del round inaugurale, nel quale era stato sostituito da Tozzato.

In vetta le posizioni sono stata profondamente modificate dalle soste ai box di Napolitan e De Santis. Quest’ultimo si è anche reso protagonista di un errore che lo ha fatto sprofondare in classifica. Le posizioni sul podio sono così state occupate da Capuano e Galota, mentre Di Marco, che guidava questo gruppo in precedenza, a causa di un errore è scivolato in sesta posizione alle spalle anche di Ragni e Medeotti.

A vincere è così Danilo Santoro, in testa per tutti i 35 giri di gara. Alle sue spalle hanno sicuramente motivo di sorridere i piloti Absolute Motorsport. Dopo un inizio di campionato in sordina, Giovanni Capuano e Pino Galota riescono a salire sul podio. Medaglia di legno per il loro compagno Alessandro Medeotti, ultimo dei piloti a pieni giri. Quinto Napolitan, sesto Varriale, risalito dopo l’impatto con le barriere nelle fasi iniziali di gara. Completano la top 10 Ragni, Giunchi, Mastro Battista e Mura.

Superato il giro di boa del campionato, per il prossimo round si cambia continente – si va in Africa, a Kyalami!

 


Ti sei perso gli articoli sugli altri round del Bulls Unchained? Li trovi qui sotto!

Round 1 —> Un Presenti opportunista si aggiudica la gara del Nurb!
Round 2 —> Pole e vittoria per Santoro!


 

About author
Valerio Ferraris

Valerio Ferraris

Direttore di gara e articolista su e-Racing Series.