Bulls Unchained – Un Presenti opportunista si aggiudica la gara del Nurb!

Bulls Unchained – Un Presenti opportunista si aggiudica la gara del Nurb!

Stefano Presenti si aggiudica una gara pazza, ricca di battaglie e stravolgimenti

Qualifica

La prima pole position del campionato è andata a Luca Tozzato, in sostituzione di Luigi Di Lorenzo. Il tempo di 1.53.994 è stato sufficiente per battere i 18 avversari in pista. Staccato di un decimo il compagno Danilo Santoro, mentre Stefano Presenti ha chiuso la top 3.

Tozzato-Santoro scappano in partenza, duello per il 4° posto

Il duo di testa seguito da Presenti e Schiattarella

Alla partenza (lanciata) dei 70 minuti di gara tutto regolare, e un bel sole scalda il circuito tedesco. Tozzato e Santoro sono in fuga, mentre Presenti è insidiato da Schiattarella. Quest’ultimo si rende protagonista però di un errore all’ultima chicane, che lascia via libera ad Alessandro Porta ed Emanuele Napolitan. I due iniziano un duello che li allontana dalle posizioni valevoli per il podio. Il pilota della Wolf Racing Team riesce finalmente a sbarazzarsi dell’avversario dopo circa 20 minuti di gara.

Ancora battaglie, questa volta per la quinta piazza

Porta insidiato da Varriale

Superato da Napolitan, Alessandro Porta si vede risucchiato nel gruppo con Varriale, Capuano e Schiattarella, che già da qualche giro stavano battagliando fra loro. Mentre Schiattarella sopravanza Capuano, per Varriale superare Porta si rivela essere compito tutt’altro che semplice. Il simdriver della Naja Racing Italia riesce a completare la manovra soltanto dopo moltissimi giri di sofferenza. Per Alessandro Porta oltre al danno la beffa, costretto a scontare prima un drive through, e poi una penalità di stop & go di 30 secondi. La stessa sorte tocca a Giovanni Capuano.

Capovolgimento della situazione!

Presenti e Santoro nel traffico dei doppiati

Nella seconda parte di gara succede di tutto. Tozzato, leader della corsa, scivola in ottava posizione. A prendere il comando, tuttavia, non è Danilo Santoro, ma Stefano Presenti. La risalita di Tozzato è favorita dalle penalità a Porta e Capuano, ma il pilota della Jean Alesi eSports Academy è anche protagonista di un sorpasso su Di Marco, che lo riporta in quinta posizione.

A vincere è così Stefano Presenti, nonostante un’incredibile rimonta di Danilo Santoro, compiuta fra moltissimi doppiaggi da gestire per entrambi i piloti. Completa il podio un ottimo Leopoldo Varriale, autore di incredibili battaglie nel corso di tutta la gara. In attesa delle decisioni della Direzione Gara, punti anche per Napolitan, Tozzato, Di Marco, Ciacciolo, Accoti, Del Pero e Mura.

La prossima tappa è a Barcellona, circuito storicamente noto per le difficoltà nei sorpassi, ma a giudicare da questa prima gara siamo certi che i piloti sapranno farci divertire ancora!

About author
Valerio Ferraris

Valerio Ferraris

Direttore di gara e articolista su e-Racing Series.

Your email address will not be published. Required fields are marked *