SERVER TIME:
Powered by Time.is

Condividi:
Notifiche
Cancella tutti

ERS LMP1 by Simracing Engineering  

  RSS
Mariano Calo
(@mariano-calo)
Utenti Admin

<span style="font-family: verdana, geneva, sans-serif;">Questo topic è dedicato alla descrizione dello stato di sviluppo della vettura ERS LMP1. Di seguito troverete lo stato attuale dei lavori della MOD, lato visivo e fisica:</span>

<span style="font-family: verdana, geneva, sans-serif;">*Sebbene la vettura non sia più da considerare in closed-Beta, i piloti possono continuare a utilizzare questo topic per il rilascio di propri feedback!</span>

<span style="font-family: verdana, geneva, sans-serif;">Versione attuale: V0.33</span>

<span style="font-family: verdana, geneva, sans-serif;">Sviluppo Fisica:</span>

Attualmente la mod è da considerarsi pressochè stabile sia lato telaio che lato motore. L'unico elemento ancora in osservazione sono i pneumatici: sono un modello fornito da Studio397 ancora in fase beta, per tanto è possibile che con l'accumularsi di chilometri qualcuno di voi venga a scoprire qualche bug ancora nascosto. In tal caso vi preghiamo di segnalarlo e provvederemo a risolvere.
Fatta questa premessa ecco una breve descrizione dei 3 modelli forniti:
Il telaio fornito su tutte e 3 le vetture è lo stesso, identico in ogni dettaglio persino su masse e inerzie (nonostante questo sarebbe irrealistico permette la totale uguaglianza tra i modelli).
Tutte e 3 le motorizzazioni presentano lo stesso livello di potenza e gli stessi consumi, le uniche differenze sono nei regimi rotativi e nelle pressioni in turbina. Col crescere della cilindrata il regime max di rotazione cala come anche la pressione del turbo e viceversa. Questo perchè un motore più "grosso" ha bisogno di meno giri motore e meno pressione per aspirare la stessa quantità di aria ( e quindi anche benzina ) di un motore più "piccolo". Le differenze prestazionali si riducono quindi a: differenze nel lag della turbina dovuta a pressioni di esercizio diverse, differenza nelle forme delle curve di erogazione e dei suoni dovute alle architetture diverse.
Dopo questa premessa è chiaro come i 3 motori dovrebbero in media offrire le stesse prestazioni, ciò che cambia è il feeling alla guida e proprio quest'ultimo dovrebbe essere l'elemento che caratterizzerà la vostra scelta. Delle piccole differenze di prestazione potrebbero esistere , ma sarebbero sicuramente altalenanti con circuiti favorevoli a qualcuno ed altri a qualcun'altro.
Concludendo con un ultima chicca, il pneumatico mescola hybrid è una pneumatico sperimentale slick adatto anche a condizioni di bagnato lieve. E' da considerarsi una valida alternativa al pneumatico Intermediate Wet in condizioni climatiche miste. E' stato inserito e modellato per replicare la sua controparte reale, tuttavia è stata lasciata la possibilità di usare i classici pneumatici intermedi nonostante nella realtà non vengano più forniti per semplificare l'uso della mod.

<span style="font-family: verdana, geneva, sans-serif;">Sviluppo Grafica:</span>

-

Quota
Postato : 21/08/2018 12:19 am
Condividi: